Disturbi gengivali

Cosa sono la gengivite e le malattie gengivali?

La gengivite è lo stadio iniziale delle malattie gengivali che incidono direttamente sulla salute del cavo orale e sulla salute generale. Individua le cause, riconosci i sintomi e scopri come trattarla e prevenirla.



Cosa sono la gengivite e le malattie gengivali? 

La gengivite è l'infiammazione del tessuto gengivale che circonda il dente. Il gonfiore è spesso causato dalla formazione di placca. Se non trattata, la gengivite si può evolvere in una malattia gengivale più seria, nota come parodontite, che rappresenta la maggiore causa di caduta di denti negli adulti. La gengivite spesso non è accompagnata da dolori, per cui se notate segni o sintomi insoliti, prendete appuntamento con il vostro dentista per una diagnosi e un eventuale trattamento.

Per sapere di più sulla gengivite e sui problemi gengivali>  

 

Segnali e sintomi di gengivite e malattie gengivali          

Quando la gengivite degenera in parodontite, le gengive tendono a scollarsi dai denti, creando delle piccole tasche. I batteri allora cominciano ad accumularsi in queste tasche, indebolendo l'osso che fa da supporto ai denti. Fissate immediatamente un appuntamento con il dentista appena notate qualcuno di questi segnali e sintomi, per ottenere una diagnosi opportuna.

Cause di gengiviti

 

Per sapere di più sui segnali e i sintomi di gengivite e malattie gengivali>

 

Quali sono le cause di gengivite e malattie gengivali?   

La gengivite è causata generalmente dall'accumulo di placca. La placca è un accumulo ad alta aderenza, incolore o giallo pallido, che si forma regolarmente sui denti.

I batteri contenuti nella placca producono acidi che attaccano lo smalto dei denti e possono danneggiare le gengive. Danni non trattati possono diventare permanenti.

Altre cause di gengivite sono i cambiamenti ormonali, alcune malattie, il fumo, l'assunzione di alcuni farmaci, il cattivo spazzolamento e alcuni fattori genetici. 

Per sapere di più sulle cause di gengivite e malattie gengivali>

Cura e prevenzione di gengivite e altre malattie gengivali           

Dopo aver ricevuto una corretta diagnosi di gengivite, è importante iniziare tempestivamente il trattamento. La gengivite è curabile, perciò fissate un appuntamento con il dentista ai primi segnali e sintomi per avere una diagnosi appropriata e per decidere il trattamento terapeutico migliore.

Quelli che seguono sono consigli ulteriori su come curare e prevenire la gengivite e le malattie gengivali.

1. Spazzolate i denti due volte al giorno con uno spazzolino a setole morbide o uno elettrico.

2. Usate sempre un dentifricio al fluoro anti-gengivite e antiplacca, per rinforzare i denti e prevenire i danni causati dalla placca batterica.

3. Dopo aver spazzolato i denti, risciacquate a fondo per aiutare a contrastare la placca, la gengivite e l'alito cattivo.

4. Usate il filo interdentale almeno una volta al giorno, per rimuovere i residui di cibo e la placca tra i denti.

5. Nota bene: potrebbe verificarsi sanguinamento gengivale per qualche tempo; nonostante ciò è importante continuare a usare spazzolino e filo interdentale. Rimuovere la placca è fondamentale per la salute delle gengive.

 

Raccomandiamo di usare AZ +Collutorio Freschezza Delicata durante il trattamento della gengivite.

 

Riguardo la gengivite, una bocca più sana parte da buone abitudini di spazzolamento. Affidatevi a AZ e Oral-B per avere le migliori soluzioni di igiene dentale.

 

Bocca sana con prodotti

Oral-B Per sapere come curare e prevenire la gengivite e le malattie gengivali>